La chitarra jazz di Duck Baker alla Collezione Peggy Guggenheim




Arte e cultura | Redazione Citycool | 23 luglio 2010 alle 11:46

Guggenheim-VeneziaDuck Baker è uno dei più atipici tra i chitarristi acustici che operano nel campo del fingerpicking, la tecnica per suonare gli strumenti a corda usando la punta delle dita senza plettro.

L’occasione di vederlo all’opera ce la offre la rinnovata collaborazione tra la Collezione Peggy Guggenheim e Veneto Jazz in occasione di Venezia Jazz Festival, rassegna musicale che dal 23 luglio al 1° agosto porta in laguna, per la terza estate consecutiva, una serie di concerti, mostre, workshop e reading, ospitati nei luoghi più suggestivi della città.

Lunedì 26 luglio, alle 21.30, nella cornice del giardino delle sculture di Peggy Duck Baker, si cimenterà, insieme ad Alex Ward al clarinetto e a Joe Williamson al basso, in un vasto repertorio che spazia dallapura tradizione irlandese e celtica a tematiche jazz e blues di “american old-time”.

Nato a Washington D.C. nel 1949, Duck Baker vive in Inghilterra, nei pressi di Londra, per coltivare i suoi diversi interessi in campo musicale, dividendosi tra didattica e concerti. Baker è considerato un vero maestro, a partire dall’ampiezza dei suoi interessi musicali applicati alla chitarra, che lo portano ad esplorare tutta la storia del jazz, dalle origini al contemporaneo. Particolare è il suo approccio globale, da studioso e appassionato, nei confronti di tutto ciò che riguarda la musica americana, cominciando dalle sue doppie radici africane e anglo-irlandesi, e unica è la sua personale tecnica strumentale, che comprende elementi classici e di chitarra flamenco, resi necessari dall’adozione di uno strumento con le corde di nylon, fatto abbastanza inconsueto nel mondo dei fingerpicker.

In occasione di questa apertura straordinaria del museo, prima della performance del Duck Baker Trio, il pubblico potrà visitare la collezione permanente. La biglietteria apre alle 20.30, il concerto inizia alle 21.30, e l’ingresso al museo Guggenheim è di 12 euro fino ad esaurimento posti. Per ulteriori informazioni tel. 041 2405404/415.

Tags:

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Venezia su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Redazione Citycool

Redazione Citycool Redazione Citycool Citycool - Le notizie viste da chi le vive
Sito: http://www.citycool.it/


Lascia un commento